Solutio Team ha ottenuto dal Tribunale di Bologna un provvedimento che restituisce speranza alle tante persone che vogliono uscire dall’illegalità, grazie all’avvocato Pier Paolo Zamboni, tra i partner fondatori di Solutio Team, che ha portato la propria esperienza nelle Procedure di Sovraindebitamento a vantaggio di un cittadino in stato di difficoltà per i debiti che non poteva pagare.

L’importanza del risultato è di particolare rilevanza sociale e si auspica possa essere di aiuto per le tante persone che si trovano in gravi difficoltà economica ma siano meritevoli di vedersi “cancellati” i pesanti debiti contratti.

Con il supporto dell’avvocato Pier Paolo Zamboni, che presta anche attività di volontariato per l’associazione Avvocato di Strada, un cinquantaseienne bolognese, con alle spalle una storia di tossicodipendenza durata quasi 20 anni, è riuscito ad ottenere l’esdebitazione ai sensi dell’art. 283 del Codice della Crisi per debiti ammontanti a circa 28 mila euro accumulati nel corso dei difficili anni di dipendenza dalle droghe e di illegalità segnati anche da condanne penali

La domanda, presentata per il tramite dell’Organismo di Composizione della Crisi di Bologna (O.C.C.) è stata valutata meritevole dal Giudice designato, dott.ssa Alessandra Mirabelli del Tribunale di Bologna, che con decreto emesso a norma dell’art. 283 comma 7, CCII, ha annullato debiti per 28 mila euro derivanti da multe, tasse, bollette e affitti non pagati. Con lo stesso provvedimento è stato nominato un professionista esterno – il gestore della crisi – incaricato di vigilare sulla correttezza degli adempimenti conseguenti l’esdebitazione anche relativi alla modifica delle condizioni economiche dell’esdebitato che, se dovessero migliorare, potrebbero determinare la possibilità per quest’ultimo di sanare parte dei suoi debiti.

La meritevolezza del debitore è stata valutata dal Giudice Mirabelli tenendo conto della difficile situazione personale che il debitore ha dovuto affrontare, dell’assenza di dolo e colpa grave nella formazione dell’indebitamento e dalla volontà di onorare i debiti dimostrata una volta uscito, con non poca fatica, dalla tossicodipendenza.

Il provvedimento di esdebitazione, rappresenta per l’esdebitato, che oggi lavora come magazziniere, la possibilità di vivere una “nuova” vita più stabile e dignitosa lasciandosi alle spalle gli strascichi di quella precedente.

Hai debiti da stralciare o ridefinire? Sottoponici il tuo caso per ricevere un parere sulla possibilità di esdebitarti attraverso le procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento.